Benvenuti sul nostro
BLOG Informativo HOSTING
News, Faq, Guide
Payday loans
www.

«
»


Procedure in sintesi col Sincrono per i domini .it

Inserito il Jun 30, 2009 Condividi

Registrazione-> il cliente entrerà nel sito del registrar, cercherà il dominio, se è disponibile lo registrerà.
Il Registrar sceglierà di registrare il dominio in modalità immediata oppure previa verifica. A seguito registrazione il cliente riceverà dal Registro, utile per ufficializzare la cosa, una notifica di avvenuta registrazione e assegnazione del dominio, indicando in essa i dati ricevuti al momento dell’ordine e forniti dal Registrar.

Trasferimento/modifica -> caso Maintainer a Registrar (Ibrido)> il cliente dovrà compilare una lettera di cambio Maintainer indicando il vecchio Maintainer e il nuovo Registrar. La lettera sarà simile all’attuale con piccole variazioni. Anche per la modifica del titolare dominio, la procedura e i moduli, sono i medesimi di quelli che si usano nella situazione asincrona.

Trasferimento/modifica -> caso Registrar a Registrar>
il cliente, come accade per i domini internazionali, fornirà al nuovo Registrar l’AUTHINFO (codice di autorizzazione), utile per trasferire automaticamente il dominio. Dal momento in cui il Registro riceverà richiesta di trasferimento da parte del nuovo Registrar, il vecchio registrar, avrà cinque giorni per negare il trasferimento. Passati cinque giorni lavorativi il dominio passerà di diritto al nuovo Registrar. Attenzione! Il Registrar potrà opporsi al trasferimento del dominio solo in casi specifici, su richiesta del Registrar te stesso. Come succede ed è successo per i domini internazionali potrebbe succedere anche per i domini.it cioè l’inizio di procedure di trasferimento non autorizzate causate dall’appropriazione indebita di un AUTHINFO. Contestualmente ad una modifica/trasferimento dominio sarà possibile eseguire anche una modifica/trasferimento di Registrante senza aggiunta di costi aggiuntivi.

Modifica Registrante durante l’annualità-caso Registrar> come accade adesso, anche durante il sincrono, sarà possibile chiedere la modifica di un registrante, cioè alla titolarità di un dominio. Questa operazione, come accade adesso, avrà un costo. Non si avranno costi aggiuntivi nel caso di modifica di dati semplici: via, NS, residenza, città, telefono.
La modifica della titolarità, pertanto il campo ORG (nome cognome o nome ditta) e Reg Code (p.iva o cf), corrisponderà ad una modifica registrante. Il Registro notificherà il registrante, per le modifiche di cambio Registrar, cambio Maintainer, cambio Registrante, via e-mail.

Inserisci Commento/Domanda/Risposta

You must be logged in to post a comment.