Benvenuti sul nostro
BLOG Informativo HOSTING
News, Faq, Guide
Payday loans
www.

«
»


Arriviamo al Sincrono

Inserito il Jun 30, 2009 Condividi

Riassumere in un piccolo e semplicistico articolo quanto appreso in queste due giornate è sicuramente un’impresa.
Cercherò di riassumere quegli aspetti che a mio giudizio sono di vitale importanza per capire come sarà il futuro per i domini punti it.
Il sistema sincrono semplificherà burocraticamente al 100% la registrazione di un dominio. it.

Chi vorrà un dominio.it potrà finalmente fare tutto via Web senza dover più inviare fax o email con pdf.
Non dovrà più attendere ore e giorni per sapere se il dominio sarà registrabile, se potrà registrare il dominio, quando sarà registrato il dominio.
Finalmente anche per i domini punto it, come per quelli internazionali, si potrà iniziare a parlare di tempistiche certe.
Come per i domini internazionali anche i domini punto it si potranno trasferire senza l’invio di fax, ma solo indicando al nuovo Registrar un semplice codice di autorizzazione, codice che dovrà essere fornito al titolare del dominio entro 30 giorni dalla registrazione del dominio stesso.
Sicuramente la situazione andrà a stabilizzarsi dopo il 2011, quando entrerà in vigore al 100% il modello sincrono, sostituendo in toto il sistema che nascerà ufficialmente, enterà in vigore, il 28 settembre 2009, “il sistema ibrido” (si pensava che entrasse in vigore a giugno)
Cos’è questo sistema ibrido?
La convivenza tra il sistema sincrono e l’asincrono, cioè situazione di passaggio nella quale i clienti potranno scegliere se registrare i domini presso un Maintainer o un Registrar.
Questa è una fase delicata dove alcuni saranno in grado di registrare domini in tempo reale (i registrar) e non in tempo reale con fax (i Maintainer).
Sarà una fase delicata anche perché vi saranno trasferimenti di domini tra Maintainer e Registrar, tra Registrar e Maintainer, tra Registrar che Registrar. Perché delicata? perché, come è comprensibile in base a quanto ho sintetizzato su, vi saranno situazioni in cui si dovranno inviare fax e non inviare fax, in cui il cliente dovrà capire se l’attuale gestore è un Maintainer o un Registar, se il nuovo gestore è Registrar o un Maintainer.
A prescindere dalle problematiche tecniche di competenza del Registrar e del Maintainer, i medesimi dovranno lavorare moltissimo per riuscire ad aiutare il cliente nel capire cosa fare e come comportarsi in questi due anni. Dopo il 2011, quando non vi saranno più Maintainer, sicuramente il tutto sarà molto più fluido e comprensibile.
Si! dal 2011, non vi saranno più i Maintainer.
Nel 2011 (2 anni dopo il via al sincrono) o si diventa Registrar o si perde il diritto di gestire domini.
Il punto più delicato e complicato da gestire in questi due anni sarà sicuramente il come, il non Registrar, si porrà nei confronti dei visitatori del proprio sito che vogliono registrare domini.
Cerco di spiegare: attualmente quando si invia una lar, il Registro assegna il diritto di registrazione al dominio, al primo fax arrivato e accettato.
Nei due anni di situazione ibrida, il registro metterà su un “”secondo piano””, per ovvi motivi, la ricezione del fax. Assegnerà il diritto di registrazione non in base alla data e ora di ricezione di un fax, bensì alla data e ora di lettura del medesimo fax a meno che quel dominio non sia già stato registrato tramite un Registrar accreditato.
Questa situazione è comprensibile visto che le registrazioni tramite Registrar, avvengono in tempo reale.

Esempio ASINCRONO:
– venerdì sera invio una lar per il dominio dipopo . it.
– Giovanni invia una lar sabato mattina per il solito dominio.
Lunedì mattina il registro prende in considerazione e accetta la lar di venerdì sera.

Esempio sincrono:
– venerdì sera invio una lar per il dominio dipopo. It
– Giovanni registra il solito dominio presso un Registrar in tempo reale.
Lunedì mattina il Registro leggerà il fax inviato il venerdì, ma essendo il dominio stato registrato in tempo reale, venerdì o sabato o domenica piuttosto che lunedì mattina, dovrà forzatamente respingere la richiesta di registrazione visto che il dominio è stato registrato col metodo sincrono e non può ovviamente essere cancellato.

Morale, chi sceglie un registrar avrà maggiori garanzie di registrazione di chi sceglierà un Maintainer.

Inserisci Commento/Domanda/Risposta

You must be logged in to post a comment.